Prestiti a Dipendenti
e Pensionati
Richiedi Preventivo
GRATIS

Prestiti a Dipendenti Pubblici

Prestiti a dipendenti pubblici

Prestiti per Dipendenti Statali e Pubblici, impiegati presso i Ministeri, le Forze dell'Ordine e gli Enti Locali.

Leggi tutto

Prestiti a Dipendenti Privati

Cessione del quinto a statali

Prestiti personali per i Dipendenti di Aziende Private, tramite Cessione del Quinto e Prestito con Delega.

Leggi tutto

Prestiti a Pensionati

Cessione del Quinto a Pensionati

Prestiti per Pensionati, con condizioni esclusive grazie alla convenzione INPS.

Leggi tutto

Hai bisogno di aiuto?

Vuoi maggiori informazioni sui nostri prestiti? Vista le FAQ, richiedi un preventivo gratuito o contattaci.

Numero Verde Prestiter

Prestiter offre finanziamenti con Cessione del Quinto e Prestito Delega a Dipendenti e Pensionati, in tutta Italia.

Ultimi articoli del Blog

Aprile 2015: cala la fiducia delle imprese e dei consumatori. Bene il settore manifatturiero e il commercio al dettaglio.

In un periodo di crisi prolungata come quello che sta attraversando il nostro paese, si presta molta attenzione a tutti gli indicatori statistici che vengono elaborati mese dopo mese. Mentre il governo ha messo la "questione di fiducia" nelle votazioni alla Camera dei Deputati per quanto riguarda la nuova legge elettorale, sono arrivati anche i dati dell’Istat che riguardano la "fiducia" sia delle imprese italiane che dei consumatori.

Fiducia imprese e consumatori

Pubblicato in Lavoro e previdenza

Il mercato occupazionale in Italia mostra timidi segnali di ripresa. Questo è il pensiero di molti dopo aver ascoltato quanto dichiarato dal presidente dell'INPS. Tito Boeri ha infatti reso noto che nei primi 20 giorni di febbraio sono state poco meno di 80mila le imprese che hanno presentato domanda per poter accedere alla decontribuzione per le assunzioni a tempo indeterminato, così come previsto dall'ultima Legge di Stabilità.

Lavoro in Italia

Pubblicato in Lavoro e previdenza

Il Misery Score di Bloomberg misura il grado di felicità (e infelicità) delle economie del pianeta. Prima la Thailandia, Italia 39esima.

È possibile misurare la felicità di un'economia? Sembrerebbe di sì, almeno a detta degli esperti di Bloomberg News, che hanno valutato il livello di "tristezza" delle economie del pianeta con il Misery Score: un sistema che prende in esame i fattori che fanno venire meno la felicità dei cittadini, come il tasso di inflazione e la disoccupazione, assegnando un punteggio a 51 Paesi del mondo.

Felicità Paesi del Mondo

Pubblicato in Finanza personale
Pagina 2 di 2