Prestiti a Dipendenti
e Pensionati
Richiedi Preventivo
GRATIS

Prestiti a Dipendenti Pubblici

Prestiti a dipendenti pubblici

Prestiti per Dipendenti Statali e Pubblici, impiegati presso i Ministeri, le Forze dell'Ordine e gli Enti Locali.

Leggi tutto

Prestiti a Dipendenti Privati

Cessione del quinto a statali

Prestiti personali per i Dipendenti di Aziende Private, tramite Cessione del Quinto e Prestito con Delega.

Leggi tutto

Prestiti a Pensionati

Cessione del Quinto a Pensionati

Prestiti per Pensionati, con condizioni esclusive grazie alla convenzione INPS.

Leggi tutto

Hai bisogno di aiuto?

Vuoi maggiori informazioni sui nostri prestiti? Vista le FAQ, richiedi un preventivo gratuito o contattaci.

Numero Verde Prestiter

Prestiter offre finanziamenti con Cessione del Quinto e Prestito Delega a Dipendenti e Pensionati, in tutta Italia.

Ultimi articoli del Blog

Un nuovo lavoro porta sempre con sé un insieme di emozioni in contrasto fra loro. La felicità è spesso affiancata dall'agitazione, così come la soddisfazione viene accompagnata da ansia e una certa dose di timore.

La nuova sfida lavorativa da affrontare può mettere una certa apprensione perché c'è il desiderio di mostrarsi all'altezza della situazione e la voglia di fare una buona impressione sia al datore di lavoro che ai colleghi. Per riuscire serve innanzitutto massimo impegno e lavorare sodo, ma con alcuni consigli utili tutto ciò sarà più semplice.

Vediamo cinque cose da fare per adattarsi al meglio ad un nuovo lavoro!

Nuovo lavoro

Pubblicato in Lavoro e previdenza
Lunedì, 20 Ottobre 2014

Lavorare a 70 anni. Si può?

Promuovere il benessere psicofisico per lavorare anche in età avanzata.

Le recenti riforme del sistema pensionistico italiano hanno di fatto - con l'allungamento dell'età pensionabile - permesso a persone che hanno raggiunto i settant'anni di essere ancora attive nei contesti professionali.

Questo tuttavia implica la necessità di modificare l'approccio al lavoro e adottare nuove politiche sociali, per far sì che anche dopo i 70 si possa raggiungere il miglior equilibrio tra produttività, efficienza e benessere.

Pensionato Lavoro

Pubblicato in Lavoro e previdenza

Quanto sono soddisfatti del proprio lavoro gli europei? Non molto, a giudicare da un'indagine condotta da Eurobarometro che evidenzia un generale stato di insoddisfazione tra buona parte dei lavoratori europei.

Se infatti il 53% degli intervistati percepisce come soddisfacente il quadro di norme che regola il mercato del lavoro nel proprio paese, il 57% non ha eccessive remore nel dichiarare di aver avvertito un peggioramento del quadro normativo nell'ultimo quinquennio.
A colpire è in particolare la disparità di sensazioni tra i lavoratori di paesi come la Danimarca, dove il 94% degli intervistati si dichiara soddisfatto del proprio lavoro, e la Grecia, dove il dato cala al 38%.

Soddisfazione sul lavoro

Pubblicato in Lavoro e previdenza
Pagina 2 di 2