Mercoledì, 16 Dicembre 2015

Non ingrassare a Natale: le 6 regole d'oro

Panettone o non panettone? Ecco come restare in linea anche durante le vacanze di Natale.

Il Natale, si sa, porta con sé doni e calore familiare, ma anche abbondanza di pasti calorici e dolci appetitosi. Dalle lasagne allo zampone, dal panettone al pandoro, passando per abbondante frutta secca e brindisi in quantità. Una gioia per il palato, ma una sfida per la linea. Il rischio è assumere troppe calorie al giorno e prendere peso, ritrovandosi con pancetta da smaltire e abiti di colpo più stretti.

Fortunatamente la soluzione c'è: basta fare un po' di attenzione, gondendo dei piaceri della tavola senza ingrassare!

Natale senza ingrassare

1. Gioca d'anticipo

La prima regola è arrivare alle feste in forma. Nei giorni che precedono il Natale è bene evitare un consumo eccessivo di calorie, praticando sport e mangiando in abbondanza verdura e frutta.

Approfitta di addobbi e mercatini per esplorare la tua città facendo lunghe passeggiate. Per comprare gli ultimi regali evita la macchina e usa i mezzi pubblici. 
Elimina le porzioni in eccesso e sostituisci gli spuntini a base di crakers e grissini con frutta fresca o carote. Riduci il consumo di zuccheri, evita caramelle, bibite gassate, snack preconfezionati, limita affettati e condimenti (un cucchiaio d'olio extravergine di oliva a pasto va benissimo).

2. Limita le abbuffate

Limita le scorpacciate solo ai giorni canonici, come la vigilia, il 25, Capodanno e l'Epifania. In quegli stessi giorni meglio concedersi un solo pasto abbondante, alleggerendo gli altri.

Ma attenzione al saltare completamente i pasti! Si rischia di arrivare a quello successivo affamati e senza controllo. Meglio un bel frullato di frutta a colazione, così come una ricca insalata a pranzo o verdure e zuppa per cena. 
Concediti sempre il tempo per pranzare, senza mangiare in piedi consumando distrattamente gli avanzi del giorno prima.

3. Piccole attenzioni

Non rinunciare a panettone e pandoro, ma concediti una fetta più piccola, senza accompagnarla con creme o frutta secca.
Assaggia tutto, ma non fare il bis. Limita salumi grassi e formaggi. È davvero indispensabile agguantare quel terzo mostacciolo?
Elimina patatine e stuzzichini: per accompagnare i tuoi aperitivi preferisci frutta o verdura fresca.
Possibilmente limita anche l'assunzione di alcolici.

4. Depurarsi (durante e dopo)

Dopo le feste (ma anche tra Natale e Capodanno) dedicati ad una sana dieta depurativa. Mangia verdura e frutta, limita i carboidrati preferendo pasta e pane integrali, scegli carni bianche, pesce e formaggi magri. Evita ricchi condimenti e possibilmente cuoci carne e pesce alla piastra o in forno, senza usare burro e limitando l'olio d'oliva. Elimina zuccheri e dolci. 

Come sempre, non saltare i pasti (una colazione equilibrata è fondamentale per attivare il metabolismo e restare in forma, così come uno spuntino a metà pomeriggio è essenziale per non arrivare affamati a cena).

5. L'importanza dell'acqua

Bere molta acqua aiuta a depurarsi ed eliminare le impurità, smaltendo le scorie metaboliche indotte da un'alimentazione ricca di tossine (grassi saturi, cibi fritti, alcol, ecc.). Inoltre bere acqua limita il senso di fame e aiuta ad assumere meno calorie, se la sostituiamo a bevande gassate e alcolici.

In ogni caso non bere troppo durante i pasti, per per evitare di diluire i succhi gastrici e rallentare la digestione. Preferibilmente, bevi al mattino, tra i pasti, prima durante e dopo l'attività fisica.

In media, una persona dovrebbe almeno 2 litri di acqua al giorno, che corrispondono a circa otto bicchieri d'acqua.

6. Fai movimento

Esci di casa il più possibile! Basta camminare a passo veloce 30 minuti ogni giorno per attivare il metabolismo. Anche i muscoli ne trarranno beneficio e saranno più tonici. Miglioreranno la circolazione e la postura. È proprio necessario prendere l'auto per raggiungere casa degli amici? Non sarebbe più bello andare a piedi e respirare l'aria di festa?

E per i più sportivi, non lasciare nel dimenticatoio la tessera della palestra, ma approfitta di ogni occasione per prendere zaino e scarpe e concederti due ore di sano movimento. Migliorerà l'umore... e anche il giro vita! 

Letto 2644 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Dicembre 2015 09:51
« Luglio 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Hai bisogno di aiuto?

Vuoi maggiori informazioni sui nostri prestiti? Visita le FAQ o contattaci.

Numero Verde Prestiter

Prestiter offre finanziamenti con Cessione del Quinto e Prestito Delega a Dipendenti e Pensionati, in tutta Italia.